BREVETTI SUL CONTROLLO MENTALE, DOCUMENTI PUBBLICI CHE ATTESTANO LA REALTÀ DELLE ARMI PSICOTRONICHE / CONTROLLO MENTALE A DISTANZA

Direi che sia l’ora che le principali testate giornalistiche rendano il tutto pubblico.

Una lista di brevetti per il Controllo e la manipolazione mentale.

Produrre Voci nella testa (V2K)

Generatore di messaggi subliminali

Metodo per cambiare il comportamento di una persona

Metodo e sistema per alterare la coscienza

Sistema e metodo per permettere esseri umani di comunicare attraverso il monitoraggio della loro attività cerebrale

Apparato e metodo per il monitoraggio remoto per alterare le onde cerebrali

Altri Ancora:

Silent subliminal presentation system

Hearing system

Method and an associated apparatus for remotely determining information as …

Subliminal acoustic manipulation of nervous systems

Apparatus and method of broadcasting audible sound using ultrasonic sound as a carrier

Nel link sotto potrete trovare nomi ed e-mail di più di 300 vittime da tutto il mondo, compresa l’Italia

Over 300 Satellite and Brain Weapons Assault – Targeted Individuals

I crimini commessi con queste armi sono di varia natura, qui segue ad esempio una denuncia di stupro, molti casi analoghi sono presenti anche nel nostro paese (Italia)

🔛 PUOI SEGUIRMI AL MIO CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCsLAEHyA7EYbXT575Ov8i7g

Stupri elettromagnetici

C’è chi non crede che tutto ciò sia una realtà, e così facendo realizza gli scopi dei servizi segreti, rendendosi oltretutto ( purtroppo per quest’ultimo ) egli stesso una preda perfetta.

(El sueño de la razón produce monstruos)

Non è mai troppo tardi comunque per prenderne coscienza.

Alcuni interessanti brevetti che furono pubblicati con una breve descrizione sul sito End the Lie . Il Sito passa in rassegna su brevetti che riguardano il controllo mentale tutti pubblicati ufficialmente con tanto di descrizione.

🔛 PUOI SEGUIRMI SENZA CENSURE AL MIO CANALE TELEGRAM: https://t.me/AngelaFrancia

6.488.617 (3 dicembre 2002) Metodo e dispositivo per la realizzazione di uno Stimo celebrale desiderato
Abstract : Metodo e dispositivo per la produzione di uno stimolo cerebrale desiderato in un individuo, il brevetto contiene mezzi per monitorare e analizzare lo stato del cervello mentre un insieme di uno o più magneti producono campi che alterano lo stato normale. Un sistema computazionale altera i vari parametri dei campi magnetici in modo da far collassare il gap (NdP far passare subito nello stato mentale desiderato) facendolo passare allo stimolo celebrale desiderato. Questo processo di feedback funziona continuamente fino a quando il divario è ridotto al minimo e / o rimosso.

6.239.705 (29 maggio 2001) Dispositivo intra-orale  di monitoraggio elettronico
Abstract: Un sistema migliorato, non chirurgico, biocompatibile dispositivo di tracciamento elettronico ha previsto un alloggiamento in cui è posto intraoralmente. L’alloggiamento contiene microcircuiti. Il microcircuiti comprendno un ricevitore, una modalità passiva ad attiva la modalità attivatore, un decodificatore del segnale per determinare correzione posizionale, un trasmettitore, un’antenna e un alimentatore. Alla ricezione di un segnale codificato di attivazione, il segnale di correzione di posizione decodificatore viene richiamato, determinando una correzione di posizione. Il trasmettitore trasmette successivamente attraverso l’antenna un segnale homing per ricevuto da un localizzatore.

6.091.994 (18 luglio 2000) Manipolazione pulsative del sistema nervoso
Abstract: Metodo e apparato per manipolare il sistema nervoso impartendo pulsazioni alla pelle del soggetto ad una frequenza che è adatto per lo stato di modifica per una determinata una risonanza sensoriale. Attualmente, due risonanze principali sensoriali sono noti, con frequenze vicine 1/2 Hz e 2,4 Hz.. La risonanza 1/2 Hz sensoriale provoca rilassamento, sonnolenza, , un sorriso tonico, un “nodo” nello stomaco, o eccitazione sessuale, a seconda della frequenza specifica utilizzata. La risonanza 2,4 Hz fa sì che il rallentamento di alcune attività corticali.

6.052.3366 (18 aprile 2000) Apparato e metodo di suono in broadcasting utilizzando ultrasuoni come un vettore
Abstract: Una fonte ultrasuoni trasmette un segnale ultrasonico che è di ampiezza e / o frequenza modulata con un segnale in ingresso le informazioni provenienti da una sorgente di input informazioni. Il segnale modulato, che può essere amplificato, viene poi trasmesso attraverso un proiettore, al che un individuo o gruppo di individui situati nella regione trasmissione e possono rilevare come suono udibile.

5.539.705 (23 luglio 1996) Traduttore vocale ultrasuoni e sistema di comunicazione
Abstract: Un sistema di comunicazione senza fili, non rilevabile con radiofrequenza per convertire segnali audio, compresa la voce umana, in segnali elettronici nella gamma di frequenza ultrasonica, la trasmissione del segnale ultrasonico mediante onde di pressione acustica attraverso un supporto informatico, compresi i gas, liquidi e solidi, e riconversione degli ultrasuoni onde di pressione acustica nel segnale audio originale. Questa invenzione è stata realizzata con il sostegno del governo nell’ambito del contratto DE-ACO5-840R2l400, dal Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti a Martin Marietta Energy Systems, Inc.

5.507.291 (16 aprile 1996) Metodo e una relativa apparecchiatura per la determinazione a distanza di informazioni per rilevare lo stato emotivo delle persone

Abstract: In un metodo per determinare in remoto le informazioni relative allo stato emotivo di una persona, l’energia della forma d’onda avente una frequenza predeterminata e una intensità predeterminata viene generato e trasmesso senza fili verso un soggetto in posizione remota. L’energia della forma d’onda emessa dal soggetto viene rilevato e automaticamente analizzati per ricavare le informazioni relative allo stato emozionale dell’individuo.

5.159.703 (27 ottobre 1992) Sistema silenzioso di controllo subliminale
Abstract: Un sistema di comunicazione silenziosa in cui i vettori nonaural, in posizione molto bassa e ad elevata frequenza audio o nello spettro adiacente della frequenza ultrasonica, sono ampiezza o frequenza modulata con l’intelligenza desiderata e propagata acusticamente o vibrazionalmente, per induzione nel cervello.

5.017.143 (21 maggio 1991) Metodo ed apparecchio per produrre le immagini subliminali
Abstract: Un metodo e un apparecchio per produrre in modo più efficace la comunicazione visiva subliminale. Le immagini grafiche e /o di testo, presentati per la durata di meno di un fotogramma video, organizzati ad intervalli ritmici, gli intervalli ritmici destinati ad incidere ricettività all’ utente sugli stati d’animo o il comportamento.

4.877.027 (31 ottobre 1989) Sistema acustico con trasmissione a microonde

Abstract: Il suono viene indotto nella testa di una persona irradiando la testa con microonde nell’intervallo 100 megahertz a 10.000 megahertz, che sono modulati con una forma d’onda particolare. La forma d’onda consiste di raffiche modulazione di frequenza. Ogni raffica si compone di 10 a 20 impulsi uniformemente distanziate raggruppati strettamente insieme. La larghezza burst è tra 500 e 100 microsecondi nanosecondi. Le esplosioni sono la frequenza modulata nell’ingresso audio per creare la sensazione di far  sentire alla persona qualcosa che viene irradiato tramite microonde.

3.951.134 (20 aprile 1976) Apparato e metodo per il monitoraggio remoto e Alterare onde cerebrali
Abstract: Apparato e metodo di rilevamento onde cerebrali in una posizione distante da un soggetto quale segnali elettromagnetici di diverse frequenze vengono simultaneamente trasmessi al cervello del soggetto in cui i segnali interferiscono uno con l’altro per produrre una forma d’onda modulata per il soggetto dalle onde cerebrali. La forma d’onda di interferenza … viene ritrasmesso dal cervello di un ricevitore in cui è demodulato e amplificato. La forma d’onda demodulata può anche essere utilizzato per produrre un segnale di compensazione che viene trasmesso al cervello per effettuare un cambiamento desiderato di un attività elettrica del cervello del soggetto.

Brevetto USA 4,717,343 – Metodo per manipolare il comportamento di una persona: Si tratta di un metodo di condizionamento mentale inconscio di una persona al fine di effettuare un cambiamento desiderato del comportamento senza bisogno di richiedere i servizi di un terapeuta esperto. Alla persona sottoposta alla terapia viene mostrato un programma di immagini video che appaiono sullo schermo. Il programma come visto dalla mente inconscia agisce in modo da condizionarne i modelli di pensiero così da alterarne il comportamento in modo positivo. FONTE: Judy Wall, Mike Coyle e Jan Wiesemann. Paranoia Magazine Numero 24 Autunno 2000 -Articolo – Technology alla vostra mente – di Judy Wall

Brevetto USA 5.270.800 – Generatore di messaggi subliminali: Generatore di messaggi subliminali e supraliminali combinati per l’utilizzo di un ricevitore televisivo permette di avere il completo controllo dei messaggi subliminali e la loro modalità di presentazione. Un rilevatore di sincronizzazione video consente con un generatore di visualizzazioni video di generare un segnale video che contiene un messaggio corrispondente ad un messaggio di testo alfanumerico che viene ricevuto assieme al segnale televisivo. Un mixer video seleziona sia il segnale video ricevuto che il segnale video messaggio d’uscita. I messaggi prodotti dal generatore di messaggi video sono selezionabili e immessi dall’utente tramite la tastiera. Si possono memorizzare una serie di testi alfanumerici specificati dall’utente da usare come messaggi subliminali. Questa memoria di messaggi include anche una memoria di sola lettura per la memorizzazione di gruppi predeterminati di messaggi di testo alfanumerici diretti a temi differenti. I set di messaggi predefiniti di testo alfanumerici includono diverse affermazioni positive dirette al cervello sinistro e un uguale numero di affermazioni positive dirette al cervello destro che vengono alternativamente presentati in modo subliminale. I messaggi diretti all’emisfero sinistro del cervello sono presentati in una modalità di testo lineare, mentre i messaggi diretti all’emisfero destro del cervello sono presentati in una modalità prospettica tridimensionale. L’utente può controllare la lunghezza e la spaziatura delle presentazioni subliminali in modo da permetter lo stimolo di diversi stati di coscienza. Forme di realizzazione alternative includono un convertitore combinato di televisione, un generatore di messaggi subliminali e un ricevitore televisivo con un generatore di messaggi subliminali e un computer in grado di presentare messaggi subliminali. FONTE: Judy parete, Mike Coyle e Jan Wiesemann. Paranoia Magazine Numero 24 Autunno 2000 -Articolo -‘Technology alla vostra mente ‘- di Judy Wall

Brevetto USA 5,123,899 – Metodo e sistema per alterare lo stato di coscienza: Un sistema per alterare gli stati della coscienza umana comporta l’applicazione simultanea di più stimoli, suoni aventi differenti frequenze e forme d’onda. Il rapporto tra le frequenze dei diversi stimoli è esposto dall’equazione g = s.sup.n / 4 .multi dot.f dove: f = frequenza di uno stimolo; g = frequenza degli altri stimoli di incentivazione; ed n = un integer positivo o negativo che è diverso per ogni altro stimolo. Vedere anche brevetto USA nr. 5.289.438 – Metodo e sistema di alterazione della coscienza. Fonte: Judy Wall, Mike Coyle e Jan Wiesemann. Paranoia Magazine Numero 24 Autunno 2000 – Articolo Tecnologia della vostra mente di Judy Wall.

Brevetto USA 4.877.027 – Sistema acustico a microonde: Delle onde sonore vengono irradiate nella testa di una persona usando le microonde con una frequenza che varia dai 100 ai 10000 Mhz le quali vengono modulate con una forma d’onda particolare. La forma dell’onda è composta da raffiche di frequenze modulate. Ogni raffica emette dai 10 ai 20 impulsi uniformemente distanziati e raggruppati. La larghezza varia tra 500 nanosecondi ai 100 microsecondi. La pulsazione varia dai 10 nanosecondi a 1 microsecondo. La frequenza è modulata nell’ingresso audio in modo da fare sentire alla persona qualcosa – voci, suoni ecc. – che viene trasmesso tramite microonde.

Brevetto USA 6.011.991 – Sistema di comunicazione che include l’analisi delle onde celebrali e/o l’uso delle attività cerebrali: Un metodo per permettere ad esseri umani di comunicare attraverso le attività cerebrali monitorate. L’attività cerebrale di un individuo viene monitorata e trasmessa ad una postazione remota (ad esempio via satellite). Alla postazione remota, l’attività cerebrale monitorata viene confrontata con le attività registrate in precedenza e normalizzate attività cerebrali, forme d’onda, o modelli per determinare se viene trovata una corrispondenza sostanziale. Se viene trovata una tale corrispondenza, allora il computer nella posizione remota determina che l’individuo stava tentando di comunicare una parola, una frase o pensiero corrispondente al segnale normalizzato memorizzato.

Brevetto USA 4.858.612 – Dispositivo uditivo: Un metodo per la simulazione di percezioni uditive nei mammiferi tra cui gli esseri umani ottenuto con l’introduzione di una pluralità di microonde nella regione della corteccia uditiva è illustrata e descritta. Un microfono viene utilizzato per trasformare i segnali sonori in segnali elettrici che sono a loro volta analizzati ed elaborati per fornire controlli per generare una pluralità di segnali a microonde con frequenze diverse. Le microonde a multi frequenza vengono poi irradiate verso il cervello nella regione della corteccia uditiva. Con questo metodo i suoni o voci immesse con il microfono vengono percepiti dal mammifero e quindi anche dall’essere umano.

Brevetto USA 3.951.134 – Apparato e metodo per il monitoraggio remoto e l’alterazione delle onde cerebrali: Apparato e metodo di rilevamento delle onde cerebrali a distanza di un un soggetto al quale i segnali elettromagnetici di diverse frequenze vengono simultaneamente trasmessi al cervello in modo che i segnali interferiscano l’uno con l’altro così da produrre una forma d’onda che viene modulata dalle onde cerebrali. La forma d’onda di interferenza rappresenta le attività celebrali e viene ritrasmessa dal cervello a un ricevitore in cui viene demodulato e amplificato. La forma d’onda demodulata può anche essere utilizzata per produrre un segnale di compensazione che viene trasmesso al cervello in modo da effettuare un cambiamento desiderato di un attività elettrica del cervello del soggetto.

Brevetto USA 5.159.703 – Sistema silenzioso di presentazione subliminale: Un sistema di comunicazione silenziosa in cui i vettori nonaural nella frequenza audio molto bassa, elevata o nello spettro adiacente della frequenza ultrasonica o la frequenza modulata con l’intelligenza desiderata e propagata acusticamente o in modo vibrazionale, per l’incitamento del cervello, in genere attraverso l’uso di altoparlanti, auricolari o trasduttori piezoelettrici.

Brevetto USA 5,507,291 – Metodo per determinare a distanza lo stato emozionale di una persona

Brevetto USA 5,629,678 – Ricetrasmettitore impiantabile: Apparecchio per il monitoraggio e il recupero di esseri umani.

Brevetto USA per un tatuaggio fatto di codice a barre– Metodo per la verifica dell’identità umana durante le transazioni di vendita elettronici. Un metodo viene presentato per facilitare operazioni di vendita da parte dei media elettronici. Un codice a barre o un disegno è tatuato su un individuo. Prima che la transazione di vendita può essere effettuata, il tatuaggio viene scansionato con uno scanner. Caratteristiche circa il tatuaggio scansionato vengono confrontate con caratteristiche di altri tatuaggi memorizzati in un database di un computer per verificare l’identità dell’acquirente. Una volta verificato, il venditore può essere autorizzato ad addebitare sul conto bancario del compratore così da effettuare la transazione. Il conto bancario del venditore può essere analogamente aggiornato.

Brevetto USA 5.539.705 – Traduttore vocale ultrasuoni e sistema di comunicazione: Un sistema di comunicazione senza fili, non rilevabile da metodi che usano la radiofrequenza, usato per convertire segnali audio – compresa la voce umana – in segnali elettronici nella gamma di frequenza ultrasonica in grado di trasmettere il segnale ultrasonico mediante onde di pressione acustica usando un sistema informatico, compresi anche i gas, i liquidi e solidi, e di riconvertire le onde di pressione acustica ultrasoniche nel segnale audio originale. Il sistema di traduzione vocale ultrasonico include un apparecchio per la trasmissione e uno per la ricezione. Il sistema ultrasonico di trasmissione riceve come input un segnale audio in forma di voce umana immessa da un microfono o da una registrazione.

Brevetto USA 5.629.678 – Monitoraggio personale e sistema di recupero: Apparecchio per il monitoraggio e il recupero degli esseri umani che utilizza una ricetrasmettente impiantabile che incorpora un sistema di alimentazione e di attuazione che consente all’unità di rimanere impiantata e funzionale per anni senza manutenzione. Il trasmettitore impiantato può essere azionato a distanza, o azionato al momento dell’impianto. L’alimentazione per il ricevitore remoto attivato viene generata elettro-meccanicamente attraverso il movimento del muscolo del corpo. Il dispositivo è abbastanza piccolo per essere impiantato in un bambino, utile nel caso di sequestro, ed ha un raggio di trasmissione che lo rende adatto anche per svolgere attività sportive estreme. Una delle funzionalità di monitoraggio biologico consente al dispositivo di essere utilizzato per facilitare intervento tempestivo di aiuto in caso di attacco di cuore o di emergenza medica simile. Una nuova caratteristica sensazione-feedback consente di controllare e azionare il dispositivo.

Brevetto USA 5.760.692 – Dispositivo intraorale di inseguimento: dispositivo di tracciamento adattato per l’uso orale da applicare su un dente con una superficie vestibolare ed una superficie linguale, l’apparecchiatura comprende un elemento di montaggio sul dente avente una superficie interna ed una superficie esterna, quello per la superficie interna viene applicato con materiale adesivo.

Brevetto USA 5.868.100 – Sistema di controllo senza recinto per animali: Utilizzando le informazioni del GPS relative alla posizione – un sistema di confinamento degli animali senza recinto che comprende unità portatili fissate all’animale e comprendente mezzi per ricevere segnali GPS e per fornire stimoli per l’animale. I segnali GPS vengono elaborati per fornire informazioni riguardo alla posizione che viene confrontato con i parametri desiderati. Se l’animale si sposta al di fuori dell’area desiderata, i mezzi di stimolazione vengono attivati. L’elaborazione del segnale può essere inclusa sia all’interno dell’unità portatile che con una stazione fissa separata.

Brevetto USA 5.905.461 – Dispositivo di posizionamento globale satellitare: Un sistema di posizionamento e inseguimento globale per il monitoraggio e l’individuazione di una persona o di una proprietà. Il sistema di posizionamento ed inseguimento globale comprende almeno un dispositivo di monitoraggio per il collegamento a quello della persona o della proprietà come anche un dispositivo di elaborazione per determinare la posizione del dispositivo di monitoraggio e generare un segnale di posizione per poi trasmettere il suddetto segnale di posizione.

Brevetto USA 5.935.054 – Eccitazione magnetica delle risonanze sensoriali: L’invenzione viene usata per influenzare il sistema nervoso di un soggetto inducendo un debole campo magnetico esternamente con una frequenza vicina ai 1/2 Hz. In una serie di ampiezze, tali campi possono eccitare la risonanza sensoriale 1/2.

Brevetto USA 5.952.600 – Arma per la disabilitazione di un motore: un’arma non letale per disabilitare un motore come quello di un’automobile mediante una scarica ad alta tensione che perturba o distrugge i circuiti elettrici.

Brevetto USA 6.006.188 – Elaborazione dei segnali vocali per determinare lo stato psicologico e fisiologico usando le conoscenze base.

Brevetto USA 6.014.080 – Dispositivo di tracciamento passivo e attivo da indossare: Dispositivo di tracciamento per il corpo da indossare per monitorizzare criminali o potenziali vittime per l’utilizzo in un sistema di comunicazione wireless che riceve segnali da un sistema di posizionamento globale (GPS).

Brevetto USA 6.017.302 – Manipolazione subliminale acustica del sistema nervoso: Nei soggetti umani, le risonanze sensoriali possono venire eccitate da impulsi acustici subliminali atmosferici che vengono sintonizzati con la frequenza di risonanza. La risonanza sensoriale 1/2 Hz colpisce il sistema nervoso autonomo e può indurre il rilassamento, la sonnolenza o l’eccitazione sessuale, a seconda della frequenza acustica intorno al 1/2 Hz. Gli effetti della risonanza di 2,5 Hz includono il rallentamento di alcuni processi corticali, la sonnolenza e il disorientamento. Per fare si che questi effetti si verifichino, l’intensità acustica deve trovarsi in un certo intervallo profondamente subliminale. L’apparecchio è dotato di una sorgente a batteria portatile di radiazione acustica subaudio debole. Il metodo e l’apparecchiatura possono essere usati come un stimolo per rilassarsi, per stimolare il sonno o l’eccitazione sessuale, e clinicamente per il controllo e, forse, il trattamento di insonnia, tremori, convulsioni epilettiche e disturbi d’ansia. Vi è anche un applicazione come arma non letale che può venire utilizzata in particolari situazioni dalle “forze dell’ordine” per provocare sonnolenza e disorientamento nei soggetti mirati. In questo caso è preferibile utilizzare un dispositivo che inspira ed espira aria con frequenza subaudio.

Brevetto USA 6.051.594 – Metodo per stimolare la risposta sessuale: L’invenzione serve per stimolare la risposta sessuale umana attraverso la somministrazione per via orale di phentolamine vasodilatatore per la circolazione sanguigna in modo da stimolare la risposta sessuale su richiesta.

Brevetto USA 6.052.336 – Apparato e metodo per la diffusione di suoni che utilizza gli ultrasuoni come vettore: Una fonte di ultrasuoni trasmette un segnale ultrasonico che è di ampiezza e/o frequenza modulata con un segnale in ingresso contenente informazioni provenienti da una sorgente di input di informazioni. Se i segnali sono modulati in ampiezza, una funzione del segnale di ingresso dei dati è prodotto prima di essere modulato. Il segnale modulato, che può essere amplificato, viene poi trasmesso attraverso un proiettore verso un individuo o gruppo di individui situati nella regione in cui la trasmissione avviene che possono rilevarlo come suono udibile.

Fonte: Rense.com

Quanto segue è stato scritto da ex insider della Casa Bianca Fred Burks (tranne che per il brevetto, ovviamente),

Il brevetto di seguito descrive la tecnologia utilizzata per la modifica del comportamento attraverso la TV, monitor di computer, video, DVD e programmazione. Se si dispone di un background scientifico, vi invito a leggere per intero il brevetto descritto in 16 pagine per vedere l’elevato livello di sofisticazione elabora.La manipolazione non avviene attraverso l’inserimento di singoli frames o anomalie, come è stato fatto in passato, ma piuttosto dalla modulazione del segnale di alimentazione.

Nota: per l’US Patent and Trademark Office pagina brevetto ricerca, vedi questo link . Oppure clicca qui per andare direttamente al brevetto # 6.506.148. Come il brevetto completo di 16 pagine, solo estratti principali sono stati inseriti.

United States Patent 6506148
Loos, 14 gennaio 2003
Sistema di manipolazione nervoso da campi elettromagnetici dai monitor

Effetti fisiologici sono stati osservati in un soggetto umano in risposta alla stimolazione della pelle con deboli campi elettromagnetici che sono pulsate con determinate frequenze vicine a 1/2 Hz o 2,4 Hz, tale da eccitare una risonanza sensoriale. Molti monitor TV e tubi, quando si visualizzano immagini pulsati, emettono campi elettromagnetici pulsati di ampiezza sufficiente per causare tale eccitazione. E’ quindi possibile manipolare il sistema nervoso di un soggetto facendo pulsare immagini visualizzate su un monitor di computer vicino o televisore. Per questi ultimi, la pulsazione immagine può essere inserita nel materiale di programma, o può essere sovrapposto modulando un flusso video, sia come un segnale RF o come segnale video. L’immagine visualizzata sul monitor di un computer può essere pulsata efficacemente da un semplice programma. Per i monitor alcuni campi elettromagnetici pulsati in grado di eccitare risonanze sensoriali nei soggetti vicini può essere generata anche se le immagini visualizzate sono impulsi con intensità subliminale.

Inventori: Loos; Hendricus G. (3019 Via Cresta, Laguna Beach, CA 92651)
Appl. Codice: 872528
Archiviato: 1 Giugno 2001

SINTESI

Computer monitor e monitor TV può essere fatto per emettere deboli bassa frequenza campi elettromagnetici semplicemente facendo pulsare l’intensità delle immagini visualizzate. Esperimenti hanno dimostrato che la risonanza 1/2 Hz sensoriali possono essere eccitati in questo modo in un soggetto vicino al monitor. La risonanza 2,4 Hz sensoriale può anche essere eccitato in questo modo. Quindi, un monitor TV o monitor del computer può essere utilizzato per manipolare il sistema nervoso di persone vicine.

Le implementazioni dell’invenzione sono adattati alla sorgente del flusso video che guida il monitor, sia esso un programma per computer, una trasmissione televisiva, una videocassetta o un disco video digitale (DVD).

Di un monitor, gli impulsi immagine può essere prodotta da un programma per computer. La frequenza degli impulsi può essere controllata attraverso l’ingresso tastiera, in modo che il soggetto può sintonizzarsi ad una frequenza di risonanza sensoriale individuale. L’ampiezza di impulso può essere controllato anche in questo modo. Un programma scritto in Visual Basic (R) è particolarmente adatto per l’utilizzo su computer che eseguono Windows 95 (R) o Windows 98 (R) Â La struttura di tale programma è descritto nel brevetto. Produzione di impulsi periodici richiede una procedura accurata temporizzazione. Tale procedura è costruita dalla funzione GetTimeCount disponibile Application Program Interface (API) del sistema operativo Windows, insieme ad una procedura di estrapolazione che migliora l’accuratezza di temporizzazione.

La Variabilità di un impulso può essere introdotta attraverso il software, allo scopo di contrastare assuefazione del sistema nervoso alla stimolazione di campo, o quando la frequenza di risonanza esatta non è nota. La variabilità può essere una pseudo-casuale variazioni entro uno stretto intervallo, oppure può assumere la forma di una frequenza o ampiezza scansione in tempo. La variabilità di impulsi può essere usata per tenere sotto controllo il soggetto.

Il programma che causa un’immagine pulsante può essere eseguito su un computer remoto che è connesso al computer dell’utente da un legame, la seconda parte può appartenere ad una rete, che può essere la Internet.

Per un monitor TV, il pulsare dell’immagine possono essere inerenti il flusso video che scorre dalla sorgente video, oppure la corrente può essere modulata in modo da sovrapporre le pulsazioni. Nel primo caso, una trasmissione diretta TV possono essere disposti ad avere la funzione inserita semplicemente leggermente pulsare l’illuminazione della scena che viene trasmessa. Questo metodo può naturalmente essere utilizzato anche nella realizzazione di pellicole e nastri di registrazione video e DVD.

Le videocassette possono essere modificati in modo da sovrapporre le pulsazioni per mezzo di hardware modulare. Un modulatore semplice in cui il segnale di luminanza del video composito è pulsata senza influenzare il segnale normale. Lo stesso effetto può essere introdotto alla fine consumatore, modulando il flusso video che viene prodotto dalla sorgente video. Un DVD può essere modificato tramite software, introducendo impulsi come variazioni dei segnali RGB digitali. Impulsi di intensità delle immagini possono essere sovrapposti l’uscita analogica componenti video di un lettore DVD modulando la componente di luminanza del segnale. Prima di entrare nel televisore, un segnale televisivo modulato può essere tale da provocare pulsante della intensità di immagine mediante una linea di ritardo variabile che è collegato ad un generatore di impulsi.

Alcuni monitor possono emettere impulsi di campo elettromagnetico che eccitano una risonanza sensoriale in un soggetto vicino, tramite impulsi di immagine che sono così deboli da essere subliminali .

🔛 CANALE YOUTUBE:
https://www.youtube.com/channel/UCsLAEHyA7EYbXT575Ov8i7g

🔛 CANALE TELEGRAM: https://t.me/AngelaFrancia

FONTE : http://prigioniero.tumblr.com/post/41067834004/i-brevetti-sul-controllo-mentale

Annunci

TUMORI E G5: LO STUDIO CHE FA PAURA. “SIAMO TUTTI A RISCHIO MA I GOVERNI TACCIONO”

L’AQUILA – “La tecnologia 5G che è in fase di sperimentazione anche all’Aquila, rappresenta un cambiamento epocale su scala globale che toccherà la vita di tutti, visto che tutti nel mondo saremo connessi senza fili, sì con enormi vantaggi, ma pure con enormi rischi per la salute. Ed è su quest’ultimo aspetto che purtroppo c’è pochissima informazione”.

Parole di Andrea Vornoli, 32 anni, pisano, ricercatore presso il Centro di Ricerca sul Cancro “Cesare Maltoni” dell’Istituto “Ramazzini” di Bologna che ha preso parte alla più grande ricerca sperimentale a livello mondiale sugli effetti nocivi prodotti dalle antenne della telefonia mobile.

SEGUIMI SENZA CENSURE AL MIO CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCsLAEHyA7EYbXT575Ov8i7g

Lo ricerca, con a capo Fiorella Belpoggi, è stata pubblicata nei mesi scorsi ed ha portato alla luce risultati definiti “allarmanti”.

In attesa delle nuove linee guida sulla sicurezza per l’esposizione all’elettrosmog e mentre L’Aquila freme per una sperimentazione presentata in pompa magna recentemente soltanto per gli aspetti positivi.

Cinque sono le città italiane utilizzate per la sperimentazione del 5G: oltre all’Aquila, città in fase di ricostruzione post-sisma tra polveri e cantieri, e all’area metropolitana di Milano, sono state scelte Prato, Bari e Matera.

Vornoli ha lavorato presso il National Toxicology Program del National Institute of Health negli Stati Uniti d’America come postdoctoral research fellow, ed ha una laurea con lode in Scienze e Tecnologie Biomolecolari all’Università di Pisa, oltre a un Dottorato in Scienze Farmacologiche e Tossicologiche all’Università di Bologna.

Incentrata precisamente sull’impatto dell’esposizione umana ai livelli di radiazioni a radiofrequenza (Rfr) prodotti dalle antenne radio base della telefonia mobile, è stata finanziata dai soci e dalle socie dell’Istituto Ramazzini, da Arpa, Regione Emilia-Romagna, Fondazione Carisbo, Inail, Protezione elaborazioni industriali (Pei), Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, Children With Cancer (Uk), Environmental Health Trust (Usa).

E i risultati sono come già detto allarmanti, in un contesto, secondo il ricercatore, di “mancanza di informazione e di tutela della salute delle persone, ma anche di complicità dei governi in un mondo che ha alle spalle interessi a dir poco giganteschi”.

“Il nostro studio, che è indipendente, riporta un incremento significativo, nei ratti da laboratorio, di due tumori – spiega Vornoli AbruzzoWeb – tra l’altro molto particolari e rari: lo Schwannoma del cuore e il glioma cerebrale. Ebbene, gli stessi risultati sono stati trovati in uno studio anch’esso indipendente del National Toxicology Program. A seimila chilometri di distanza,”.

SEGUIMI SENZA CENSURE AL MIO CANALE TELEGRAM: https://t.me/AngelaFrancia

“Un dato molto indicativo su questo aspetto – fa notare poi – è il fatto che questi tipi di tumori riscontrati nei ratti sono dello stesso tipo di quelli riscontrati nell’uomo che utilizzava molto spesso, verosimilmente per ragioni di lavoro, il telefonino.

E, oltretutto, gli stessi risultati trovati a seimila chilometri di distanza sono frutto di uno studio sui ratti con un’esposizione total body da telefonino, mentre il nostro su un’esposizione da antenna delle telecomunicazioni. Le nostre, quindi, erano molto inferiori”.

“Ormai si va verso l’esplosione di questa tecnologia non solo a terra, ma anche via satellite, in pratica saranno connessi anche gli angoli più remoti della Terra – aggiunge – ma i cambiamenti epocali cui faccio riferimento riguarderanno anche l’ambiente che ci circonda, oltre alla salute umana che comprende, ovviamente, quella dei bambini, per natura ad altissimo rischio di effetti nocivi”.

“Con il 5G saremo circondati di antenne e, in un futuro prossimo, satelliti – continua – in pratica un altro mondo, non solo un’altra frequenza, rispetto ad esempio al 4G. Saremo esposti al 5G ventiquattrore al giorno, 365 giorni all’anno”.

In genere, comunque, precisa ancora Vornoli, “gli effetti sugli umani, sugli animali e sull’ambiente sono documentati da più di diecimila studi pubblicati, studi tra l’altro peer review dunque totalmente attendibili”.

“Attenzione, dunque, perché i rischi ci sono e i risultati lo dimostrano – conclude – e occhio ai bambini, ai più piccoli che dormono con il cellulare acceso accanto. Diciamogli di spegnerlo, di utilizzarlo con l’auricolare, anche se, purtroppo, per quanto riguarda lo sviluppo a tappeto del 5G a tappeto potrebbe non essere sottoposto al nostro controllo”.

IN LIBRERIA IL LIBRO INCHIESTA DEL GIORNALISTA MARTUCCI

Intanto è uscito nelle librerie il libro-inchiesta del giornalista Maurizio Martucci, Manuale di autodifesa per elettrosensibili. Come sopravvivere all’elettrosmog di wi-fi, smartphone e antenne di telefonia. Mentre arrivano il 5G e il wi-fi dallo spazio!, pubblicato da Terra Nuova Edizioni.

“Se l’Organizzazione Mondiale della Sanità – le parole di Martucci al Fatto Quotidiano – dovesse rivalutare (al rialzo) la classificazione delle radiofrequenze, inserendole tra i “probabili” (Classe 2B) se non addirittura tra i “certi” (Classe 1) agenti cancerogeni per l’umanità, dall’oggi al domani crollerebbe l’intera impalcatura su cui sbrigativamente lobby dell’industria wireless e (spregiudicata) politica negazionista stanno costruendo il sogno digitale del 5G”.

I risultati dell’istituto bolognese e del National Toxicology Program la scorsa settimana sono stati bollati come ‘poco affidabili’ dall’Icnirp (International Commission on Non-Ionizing Radiation Protection, ndr), ma presto al vaglio dell’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro”, ha detto ancora Martucci.

https://wp.me/p7ILqb-9I

CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCsLAEHyA7EYbXT575Ov8i7g

CANALE TELEGRAM: https://t.me/AngelaFrancia

NOSTRADAMUS: LA GUERRA INIZIERÀ DALLA FRANCIA, ROMA SEGGIO DELL’ANTICRISTO.

Momento di riflessione e di ricomposizione di un puzzle. Uno stato d’animo che riporta ai libri, alle profezie sulla guerra, tante ne sono state fatte durante i secoli e sono state riportare nei diversi testi letterari. Tra le più conosciute, le profezie di Nostradamus, al secolo Michel de Nostredame, le cui quartine fanno rilevare una certa somiglianza con i fatti di Parigi.

Attentato su Parigi, la profezia di Nostradamus
Un attacco che ha comportato la risposta militare della Francia su Raqqua, dichiarando ‘La Francia è in guerra, l’UE’ ci aiuti‘. La terza guerra mondiale? È ciò che nel web ha iniziato a diffondersi, una notizia che fa pensare proprio a una delle più note profezie di Nostradamus (1503-1566), in cui si annuncia che la guerra comincerà in Francia e a seguito si diffonderà in tutta Europa. Così recita una delle parti de Le Profezie, quartine in rima, raccolte in gruppi di cento, nel libro Centuries et prophéties scritto nel 1555 : ‘La grande guerra inizierà in Francia e poi tutta l’Europa sarà colpita/ lunga e terribile essa sarà per tutti […]’.


Ma non solo, Nostradamus, intorno al 1550, durante il suo soggiorno ad Agen, una città tra Bordeaux e Toulouse, scrisse il suo primo almanacco, decidendo a seguito di scriverne uno per ogni anno. Negli almanacchi erano contenute almeno 6.338 profezie e pare che proprio il successo delle sue predizioni avesse portato molti notabili a richiedergli amuleti e previsioni astrali. È anche vero che si tratta di esempi di chiaroveggenza retroattiva, contenuti generali, che letti a seguito del compimento di un avvenimento possono essere rimandati al fatto accaduto, come nel caso dell’attacco terroristico di Parigi (ma si ricordi anche l’ascesa di Hitler, l’attacco alle Torri Gemelle).

Sorta di interpretazione personale? Dal web lo si spera, se si considera anche cosa abbia scritto di Roma: ‘Ci saranno tanti cavalli dei cosacchi che berranno nelle fontane di Roma’ […] che sparirà e il fuoco cadrà dal cielo e distruggerà tre città’. E in questo caso, in relazione a una profezia retroattiva, si potrebbe pensare al racconto dei sopravvissuti del Bataclan, prima i colpi come se facessero parte della scenografia, poi le parole pronunciate dai terroristi.

Nostradamus e la fine di Roma

Nostradamus ha sempre affermato di basare le proprie profezie sull’astrologia giudiziaria, ma fu duramente criticato dagli astrologi dell’epoca, considerandolo incompetente in materia. Gli studi recenti hanno rilevato come il egli stendesse la parafrasi di elementi escatologici derivati dalla Bibbia, integrandoli con fatti storici e testi antologici in cui erano raccontati presagi e predizioni. Si pensi per esempio al finale della città di Roma, con ‘l’avvento della terza guerra mondiale‘: ‘Roma perderà la fede e diventerà il seggio dell’Anticristo […] I demoni dell’aria, con l’Anticristo, faranno dei grandi prodigi sulla terra e nell’aria e gli uomini si pervertiranno sempre di più’. Un destino per la città eterna che non si addice al suo nome, in considerazione anche delle minacce dell’Isis, annoverata come prossimo bersaglio, generando non poche polemiche sull’eventualità della cancellazione del Giubileo. Il Papa però non ha intenzione di fare marcia indietro e il 29 novembre sarà a Bangui, nella Repubblica Centro Africana per l’apertura della Porta Santa. Prepariamoci alle prossime profezie, presenti fino al 3797, considerando anche che alcune predizioni non si sono avverate. Se desideri restare aggiornato sui fatti dell’attentato di Parigi, sulla risoluzione del G20, e sulle alleanze tra i diversi Stati, Francia-Usa-Russia.

POTETE SEGUIRMI AL MIO CANALE TELEGRAM: https://t.me/AngelaFrancia

CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCsLAEHyA7EYbXT575Ov8i7g

Medjugorje, la Madonna: “il mondo cammina sull’orlo di una catastrofe”

ANALISI: ALLUMINIO E BARIO OLTRE LA NORMA NELL’ACQUA PIOVANA

Vi propongo diverse analisi di laboratorio e articoli di giornale che mostrano come da Orvieto a Firenze a Genova l’acqua piovana presenta massiccie quantità di metalli pesanti come L’ALLUMINIO e il BARIO che il NOSTRO CORPO RIESCE a TOLLERARE SOLO in BASSISSIME CONCENTRAZIONI.

I composti di bario che si dissolvono in acqua possono essere nocivi per la salute umana. L’assorbimento una notevole quantita’ di bario solubile in acqua può causare paralisi ed in alcuni casi persino la morte.I piccole quantita’ di bario solubile in acqua possono indurre in una persona difficoltà di respirazione, aumento della pressione sanguigna, variazione del ritmo cardiaco, irritazione dello stomaco, debolezza muscolare, cambiamenti nei riflessi nervosi, gonfiamento di cervello e fegato, danni a cuore e reni. Gli studi animali rivelano l’aumento della pressione sanguigna e delle variazioni nel cuore, se il bario viene ingerito per un periodo prolungato. Gli effetti a lungo termine dell’esposizione cronica al bario non si conoscono ancora, a causa della mancanza di dati relativi agli effetti. L’inalazione di bario può causare l’irritazione temporanea dei polmoni. L’ingestione accidentale o intenzionale di bario può provocare diarrea, vomito ed dolori addominali. L’esposizione umana a livelli pericolosi di bario in acqua potabile contaminata può causare problemi al cuore, al fegato, allo stomaco, ai reni ed in altri organi. Quando il bario viene assorbito, può rimuovere il potassio all’interno delle cellule e causare effetti di vario genere nel tono muscolare, nelle funzioni del cuore ed nel sistema nervoso.

Per quanto riguarda l’alluminio abbiamo già trattato gli effetti nell’articolo: I danni dell’Alluminio: dove si trova, effetti e rimedi naturali.

Ecco la tabella dei valori consentiti dalla legge di metalli nell’acqua potabile e minerale tratta dal libro «Qualcuno vuol darcela a bere» di Giuseppe Altamore:

Confrontate i valori rilevati con i valori presenti nella tabella per capire se sono normali o c’è qualcosa che non va.

PUOI SEGUIRMI SENZA CENSURE AL MIO CANALE TELEGRAM: https://t.me/AngelaFrancia
Firenze

Il blog ilcielosufirenze lo scorso luglio hanno raccolto un campione di acqua piovana a Firenze e fatto analizzare la presenza di alluminio e bario nell’acqua dal laboratorio certificato Accredia. Il responsabile ha spiegato che il valore dell’ alluminio di recente e senza motivo è stato spostato da 50 a 200 ug/L, e non sa come è possibile che dalle analisi risulta presente il valore del bario dato che esso non deve essere presente sia nell’acqua potabile sia in quella piovana e per questo non è mai stato stabilito un valore limite.

Ecco il risultato dell’analisi:

Qualche mese dopo, a settembre, è stato raccolto un altro campione di acqua piovana dopo il passaggio di numerosi aerei che avevano lasciato scie nel cielo.

Ecco il risultato:

Il valore dell’alluminio è aumentato di circa 27 volte e quello del bario è schizzato alle stelle, ben 32 volte maggiore. E ricordiamo che il bario non dovrebbe nemmeno esserci.

Orvieto
“Siamo in attesa di ulteriori dati della Arpa di Perugia – ha detto – per avere la tranquillità che i dati di alluminio contenuti nell’acqua possano tornare sotto controllo. Ieri in via assolutamente cautelativa a fronte di un dato che ci dava la presenza di alluminio nella misura di oltre 1000 microgrammi per litro contro un limite di 200 è stata emessa una ordinanza cautelativa ed è stato istituito un punto di informazione telefonico del Comune”, il Sindaco Concina. Questa notizia risale al gennaio 2010 ed è tratta dal sito orvietonews.
Pistoia

A Quarrata in provincia di Pistoia, la concentrazione di bario risultava essere di 5 milligrammi per litro ovvero 5000 ug/L!! Questo è stato rilevato lo scorso gennaio e quello che segue è il relativo articolo del Tirreno.

Sempre in provincia di Pistoia, a Monsummano Terme, sono state condotte lo scorso giugno della analisi di laboratorio dell’acqua piovana allo scopo di rilevare se e in che quantità fossero presenti alluminio e bario.

Ecco i risultati:


Basilicata
Bario e Boro nelle dighe Lucane: “ cosa sia dovuta la presenza di Bario in quantità superiori ai limiti stabiliti dalla legge, non lo sappiamo. Sta di fatto che i composti di Bario sono usati dalle industrie di gas e petrolio per fare fango perforante e che il Bario può avere effetti tossici sulla salute umana. Piccole quantità di bario solubile in acqua possono indurre in una persona difficoltà di respirazione, aumento della pressione sanguigna, variazione del ritmo cardiaco, irritazione dello stomaco, debolezza muscolare, cambiamenti nei riflessi nervosi, gonfiamento di cervello e fegato, danni a cuore e reni. Anche il Boro può essere nocivo per la salute umana. Il Boro può infettare stomaco, fegato, reni e cervello.” Notizia del gennaio 2010 tratta da http://old.radicali.it/view.php?id=151420
Genova

L’articolo che segue di gennaio di ques’anno mostra come è stata rilevata la presenza di 670 ug/L di alluminio nell’acqua potabile a Genova. L’allarme è nato, dopo analisi effettuate nei serbatoi della scuola “Pascoli”.


Nuoro

Alluminio e Manganese oltre la norma sono stati rilevati nell’acqua potabile a Nuoro in Sardegna. La notizia è del 21 dicembre scorso, e quello che segue è uno stralcio dell’articolo pubblicato su http://lanuovasardegna.gelocal.it:

L’acqua di Nuoro non è potabile ed il sindaco, Alessandro Bianchi, ha emanato oggi un provvedimento cautelativo a tutela della salute pubblica che vieta l’uso dell’acqua per uso potabile e per la preparazione degli alimenti in tutta la città.
La decisione è stata presa a seguito delle analisi compiute dall’A.R.P.A.S. sui campioni d’acqua, prelevati dagli ispettori d’Igiene del Sian in alcuni punti significativi dell’intera rete cittadina, che hanno evidenziato valori di alluminio e manganese al di sopra dei limiti stabiliti dalla normativa in vigore.

POTETE SEGUIRMI SENZA CENSURE AL MIO CANALE TELEGRAM: https://t.me/AngelaFrancia

AL MIO CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCsLAEHyA7EYbXT575Ov8i7g

Fonti:

http://www.medicinenon.it/metalli-pesanti-e-tossici

http://www.iss.it/binary/publ/cont/Pag.%2062-68%20Elementi%20in%20traccia.1209970572.pdf

http://www.lenntech.it/periodica/elementi/ba.htm

http://www.swicorecycling.ch/pdf/elenco_sostanze_tossiche.pdf

LA PROFEZIA DI RUDOLF STEINER SUI VACCINI: UN ARMA CONTRO LO SVILUPPO DELLE COSCIENZE

Rudolf Steiner nel 1917 parlava dei vaccini come un arma contro l’evoluzione spirituale, contro lo sviluppo dell’onda di coscienza. Notare come la manipolazione mentale del sistema informativo manistream sta ampliando la disinformazione generale e la paura riguardo presunte malattie, ormai debellate da moltissimi anni come se fossimo in uno stato di pandemia.

Non hanno ancora il coraggio di provarci in Germania dove non vi sono vaccinazioni obbligatorie ma in Italia, uno stato fallimentare ed una classe politica corrotta in pura svendita hanno permesso al volo di trasformare l’intera classe d’età infantile della polazione italiana in una cavia per le vaccinazioni elaborate da Big Pharma.

Mentre in America il presidente degli Stati Uniti prende posizione pubblica contro il pericolo dei vaccini infantili (affermando la correlazione di vaccini ed autismo) ed affida una Commissione Nazionale di Studio al nipote di J.F. Kennedy, raccogliamo questa ulteriore e assolutamente preoccupante segnalazione da parte di amici antroposofi.

SEGUIMI AL CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCsLAEHyA7EYbXT575Ov8i7g

Ecco cosa dice Steiner:

“Ma gli Spiriti delle tenebre sono in mezzo a noi, sono qua.
Dobbiamo restare in guardia in modo da accorgerci quando li incontriamo, in modo da comprendere dove si trovano.Perché la cosa più pericolosa nel prossimo futuro sarà abbandonarsi inconsciamente a tali influssi, che realmente esistono intorno a noi. Infatti, che l’uomo li riconosca o meno, non fa alcuna differenza per la loro reale esistenza.

Ma soprattutto, per questi Spiriti delle tenebre sarà importante portare confusione, dare false direzioni in ciò che si sta ora diffondendo in tutto il mondo e per cui gli Spiriti della luce continueranno a operare nella direzione giusta. Ho già avuto occasione di mettere in guardia su una direzione sbagliata, che è davvero tra le più paradossali.

Vi ho indicato che i corpi umani si svilupperanno in modo tale che vi potrà trovar posto una certa spiritualità, ma che il pensiero materialista, la cui diffusione è sempre più alimentata dalle indicazioni degli Spiriti delle tenebre, opereranno in modo da opporvisi con mezzi materiali. Vi ho detto che gli Spiriti delle tenebre ispireranno le vittime di cui si nutrono, gli uomini che abiteranno, persino ad inventare un vaccino per deviare verso la fisicità, fin dalla primissima infanzia, la tendenza delle anime verso la spiritualità.

Come oggi si vaccinano i corpi contro questo e quello, così in futuro si vaccineranno i bambini con una sostanza preparata in modo che attraverso la vaccinazione, queste persone saranno immuni dalla sviluppare in sè la “follia” della vita spirituale , follia, ovviamente, dal punto di vista materialistico.

(…) Tutto questo tende in ultima analisi a trovare il metodo con cui si potranno vaccinare i loro corpi in modo che essi non potranno dviluppare inclinazioni verso idee spirituali , ma crederanno per tutta la loro esistenza solo alla materia fisica. Così, come dagli impulsi, che la medicina ha tratto dall’inclinazione all’inganno [qui Steiner fa finta di sbagliarsi facendo un gioco di parole tra Schwindelsucht, parola che vuol dire all’incirca disposizione all’inganno e Schwindsucht, che significa tubercolosi ndT] – pardon, scusate, – ha tratto dalla tubercolosi, oggi vaccina contro la tubercolosi, cosi domani si vaccinerà contro la disposizione verso la spiritualità.

Con ciò si intende solo dare un accenno a qualcosa di particolarmente paradossale tra le molte altre cose che accadranno in questo ambito in un futuro prossimo e anche più remoto, in modo di creare scompiglio in ciò che deve fluire sulla terra dai Mondi spirituali grazie alla vittoria degli Spiriti della luce.”

Rudolf Steiner, conferenza del 27 Ottobre 1917

SEGUIMI SENZA CENSURE AL MIO CANALE TELEGRAM : https://t.me/AngelaFrancia

AL MIO CANALE YOUTUBE : https://www.youtube.com/channel/UCsLAEHyA7EYbXT575Ov8i7g

SCIE CHIMICHE A SAN SEVERINO MARCHE. MALATTIE STRANE: IL CIELO STRIATO OSSERVATO DA LUCILLA PAVONI

Caro Paolo D’Arpini, incoraggiata dalla risposta che hai dato a Roberto Giovannini :

( http://saul-arpino.blogspot.it/2012/11/il-giornaletto-di-saul-del-28-novembre.html )

ripropongo il problema scie chimiche, di cui forse avevo parlato in un tempo in cui pochissimi avevano notato cosa succede sopra alle nostre teste.

Ci hanno rubato anche il cielo, e lo stanno usando per modificare il clima, causando nubifragi e terremoti, e per farci ammalare rendendoci zombie con malattie come l’Alzheimer.

Io vivo in una zona di montagna, dove l’aria è pulita e dove, fino a pochi anni fa, di solito la gente moriva semplicemente perché era stanca di vivere (per vecchiaia). Forti fino all’ultimo giorno, potevi incontrare vecchi di novant’anni, arzilli e lucidi, che ancora zappavano la terra.

Da due o tre anni a questa parte, prima in maniera subdola e poco appariscente, e adesso in maniera sfacciata e plateale, succede che in uno spazio aereo, dove normalmente possono passare un paio di aerei li linea in una giornata, il cielo è letteralmente invaso e disegnato da decine e decine di scie che si intersecano tra loro, fino a formare croci, losanghe, griglie, che s’allargano sempre più e permangono ore ed ore sopra alle nostre teste.

In seguito alla loro presenza, dopo un po’ senti la pelle come fosse stata nebulizzata ed è a quel punto che generalmente io comincio ad avere attacchi di tachicardia. La testa mi va in confusione e vado in giro per casa senza neppure sapere io cosa vado facendo. Lo scorso anno, quando questo disturbo ha cominciato a condizionare troppo la mia vita, ho cercato risposte dalla medicina ufficiale, ma non ha saputo darmene.

Poi qualcuno mi ha suggerito di sottopormi “all’analisi del capello”, che generalmente rivela cose che la medicina ordinaria non riesce a vedere. La risposta che ho ricevuto da Phenix parla di un accumulo anormale di metalli pesanti, come il mercurio, l’alluminio ed altri che non sto ad elencare. Inoltre ho saputo da fonti attendibilissime (gente che lavora in ospedale) che c’è un incremento impressionante, quasi a livello d’epidemia, dell’Alzheimer.

Non desidero allarmare nessuno, ed ogn’uno può fare l’uso che vuole di queste informazioni, ma questo è quanto. Dimenticavo di dire che, dopo il passaggio degli aerei, un cielo azzurro e senza una nuvola, dopo un po’, diventa cupo di nuvole pesanti, strane, cattive e spesso comincia a piovere .

Il giorno e la notte prima dell’ultimo alluvione in Toscana, gli aerei sono passati in continuazione con una frequenza di dieci, quindici minuti tra uno e l’altro.

Boh, non lo so, ma non mi sembra normale.

Ciao caro Paolino, ti auguro buona giornata e buona vita (sempre aerei permettendo).

Lucilla Pavoni

POTETE SEGUIRMI SENZA CENSURE AL MIO CANALE TELEGRAM :

https://t.me/AngelaFrancia

AL MIO CANALE YOUTUBE :

https://www.youtube.com/channel/UCsLAEHyA7EYbXT575Ov8i7g

In foto Lucilla Pavoni

UNA MENTE CHIUSA È LA PEGGIORE PRIGIONE CHE ESISTE

Se una MENTE che si APRE non ritorna alla sua DIMENSIONE ORIGINALE, colui che si LIBERA NON ACCETTERÀ MAI di TORNARE in PRIGIONE; perché per quanto avverse siano le condizioni, il principio di autonomia è dentro di noi, quando decidiamo di ROMPERE la PAURA di APRIRE gli OCCHI e COMINCIAMO a VEDERE.

Carl Jung una volta disse che “Siamo tutti nati originali e moriamo di copie”.

Analizzando la frase di Jung alla luce della contemporaneità, potremmo trovare un enorme problema, dal momento che viviamo in un mondo governato brevemente dalla libertà. Cioè, il più grande fondamento della nostra società è la libertà, che si dirama in molti aspetti, dall’economico al comportamentale. Tuttavia, se guardiamo in profondità, realizzeremo che questa struttura mondiale “libera” esiste solo sul piano teorico, e quindi siamo solo riproduttori dell’ordine esistente o semplicemente copie, come sostiene Jung.

Ovviamente, la nostra visione del mondo ha influenze esterne, questo è un processo naturale. Nello stesso modo in cui la vita nella società ha bisogno di regole per mantenere la vita sociale entro certi limiti etici. Pertanto, pensare all’esercizio della libertà come qualcosa di illimitato è impossibile, poiché tutte le cose hanno il loro contrappunto e limiti. Tuttavia, l’esistenza di punti limitanti non implica l’inesistenza della libertà e il condizionamento senza restrizioni dei valori passati da un ordine “superiore”.

Tuttavia, questo è quello che è successo, siamo stati ridotti in schiavitù o, ricordando il Neto Pitta, “colonizzati dal pensiero degli altri”. E peggio, per un’ideologia estremamente dannosa per noi come esseri umani. Siamo stati ridotti alle statistiche, in cui siamo divisi tra condizionato e incondizionato.

Cioè, non esiste una tale concezione di un essere libero, che esercita la capacità di ragionamento e affetto per discernere ciò che vuole e desidera. Tutti sono potenzialmente domestici.

Questo controllo viene effettuato attraverso la conversione alla società dei consumi e ai suoi valori fondamentali, che riducono tutto a un valore di mercato precario, rotatorio e obsoleto. I media con tutti i suoi tentacoli sono al servizio della grande capitale, che non mira nient’altro che la conversione di più persone, contemplando il dio del consumo nel suo tempio più grande: i centri commerciali. Luogo di gioia, soddisfazione, vuoto e libertà illimitata, almeno teoricamente o mediamente.

Ma in un mondo governato anche dalle apparenze, dallo spettacolo, l’importante non è quello che è, ma ciò che sembra essere, soprattutto, agli occhi degli altri.

Inoltre, in questo schema, non è sufficiente avere, è necessario sembrare di avere, esporre, mostrare, ingannare, ottenere applausi, pacca sulla spalla, falsi sorrisi e sguardi invidiosi. In altre parole, devi confessare al mondo che sei un vincitore, che sei un buon figlio di “Dio”, che devi essere ricompensato per aver seguito i tuoi precetti, andando al tuo tempio e osservandoti 24 ore al giorno. E ci sono strumenti molto utili per questo, i social network dicono così.

Tutta questa teatralità della vita di tutti i giorni, con tende che non si chiudono mai, viene presentata come verità e noi, con la nostra psiche estremamente fragile, compriamo con estrema facilità. Per il più duro in autunno, niente che mille ripetizioni non possano costruire, dopo tutto, come disse Joseph Goebbels, ministro della propaganda della Germania nazista:

“Una bugia ripetuta mille volte diventa vera”.

Nonostante ciò, la stragrande maggioranza di noi non si sente disgustata delle proprie condizioni, al contrario, accettiamo volentieri il giogo. O peggio, lo cerchiamo.

Certamente, non abbiamo il dominio delle relazioni di forza nella società, non controlliamo le leggi, il sistema legale, né i media. Siamo “solo” voraci spettatori di una battaglia iniqua e opprimente. Tuttavia, non c’è nulla da fare? Non ci sono alcuni punti di luce che cercano di illuminarci? So quanto sia difficile liberarsi e quanto è alto il prezzo per la libertà. Ma qual è il punto di avere il conforto di una vita “sicura”, se è attraverso questa “sicurezza” che diventa possibile la schiavitù e i mali che ne derivano?

Come disse Rosa Luxemburg: “Chi non si muove non sente le catene che lo legano”.

Dobbiamo muoverci, correre, gesticolare, parlare, finché il suono delle correnti è insopportabile e possiamo risvegliarci da un sogno ridicolo che presenta uno spettacolo paradisiaco in mezzo a un inferno circondato da barre macchiate di sangue, sudore e sofferenza. Se una mente che si apre non ritorna alla sua dimensione originale, colui che si libera non accetterà mai di tornare in prigione; perché per quanto avverse siano le condizioni, il principio di autonomia è dentro di noi, quando decidiamo di rompere la paura di aprire gli occhi e cominciamo a vedere

POTETE SEGUIRMI AL MIO CANALE TELEGRAM : https://t.me/AngelaFrancia

CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCsLAEHyA7EYbXT575Ov8i7g