Guarda “IL RICATTO DELL’OBBLIGO VACCINALE: LE MULTINAZIONALI VINCONO?” su YouTube

Annunci

I ROTHSCHILD E L’IMPERO DELLA GEOINGEGNERIA

Oggi giorno la Geoingegneria clandestina ed illegale è incollata alle mistificazioni dei media: così la manipolazione climatica e meteorologica agisce in sinergia con la manipolazione dei modelli “previsionali”, definiti da una cricca di meteorologimilitarizzati. Costoro non solo interpretano in modo surrettizio le condizioni atmosferiche, ma, con il loro sottocodice menzognero e la loro autorevolezza di “esperti”, plasmano la percezione, assuefacendo il pubblico a situazioni aberranti spacciate per normali. Il fondamentale articolo che proponiamo aggredisce il nesso scellerato tra chemtrails e contraffazione iconico-linguistica. Per amore di completezza, ricordiamo che un ramo dei Rothschild, citati nel testo, è amministratore dell’immenso patrimonio appartenente al Vaticano. Alcuni esponenti di questa famiglia sono Cavalieri di Malta.

Perché i Rothschild sono così interessati a possedere la più grande e più riconosciuta organizzazione di fornitura per la modellazione climatica? Perché E. L. Rothschild desidera acquisire il controllo come leader mondiale nella fornitura delle grafiche interattive usate nei media, nei servizi di diffusione di dati per la televisione, nella Rete e nei sistemi mobili? Perché, quando si è coinvolti in micidiali programmi di Geoingegneria e modifica dei fenomeni atmosferici, è necessario anche gestire le cosiddette ‘previsioni’ per coprire le tracce delle pesanti manipolazioni.

La portata e le dimensioni dell’operazione di irrorazione dei nostri cieli difficilmente può essere compresa nella sua interezza: ci stiamo riferendo sia alla S.A.G. (Stratospheric aerosol geoengineering, Geoingegneria da aerosol stratosferico) sia alla S.R.M. (Solar radiation management, Gestione della radiazione solare). La miglior rete di sostegno per questi programmi è l’offuscamento delle nostre menti. L’aspetto che è ancora più difficile da comprendere è come tutto questo possa accadere in bella vista e per quale ragione quasi nessuno sembra aver ‘unito i puntini’.

La principale società che riceve gli appalti dalla ‘Difesa’, la Raytheon, fornisce tutta la modellazione e gli strumenti per le ‘previsioni’ destinate al National Weather Service ed al N.O.A.A (National oceanic and atmospheric administration). La Lockheed Martin riceve commesse dalla F.A.A. (Federal aviation administration). Dal momento che entrambi questi appaltatori della ‘Difesa’ sono invischiati fino al collo nei programmi di modificazione del clima con decine di brevetti, le cosiddette ‘previsioni’ sono più o meno fornite ‘in diretta’.

Ora, con l’acquisizione per opera dei Rothschild dell’organizzazione dominante di modellazione privata, il dominio del clima sembra completo. Questo controllo sui bollettini meteorologici e sulla ‘grafica’ prevede un costante condizionamento visivo in modo tale da rendere la popolazione più propensa ad accettare la proiezione e la modificazione del tempo come fosse un fatto ‘normale’.

Quando si seguono le ‘previsioni’ del tempo ed esse corrispondono a ciò che il pubblico vede nel cielo, la cosiddetta ‘foschia’ o il cielo intonacato dalll’incessante aerosol chimico, tutto sembra andare bene e più nulla viene messo in discussione.

Quando i ‘meteorologi’ prevedono un uragano che compirà un’inedita virata di 90 gradi e ciò accade, niente pare fuori dall’ordinario. Quando i meteorologi militarizzati preannunciano che cadrà ‘neve pesante e bagnata’ con temperature al di sopra dello zero e la neve sintetica viene scambiata per naturale, significa che le élites globali hanno esteso la loro egemonia su tutta la ‘filiera’.

È UFFICIALE: LA MENINGITE È TRA LE REAZIONI AVVERSE AL VACCINO CONTRO LA VARICELLA

L’FDA ha aggiunto in data 18 ottobre 2018, La MENINGITE come effetto collaterale del VACCINO VARIVAX ( VARICELLA SINGOLO ) a seguito delle segnalazioni di reazioni avverse post marketing.

We have approved your request dated April 20, 2018, to supplement your Biologics
License Application (BLA) submitted under section 351(a) of the Public Health Service
Act (42 U.S.C. 262) for Varicella Virus Vaccine Live (VARIVAX) manufactured at your
West Point, Pennsylvania facilities to revise the package insert to include the term “meningitis” in Section 6.2 Post-Marketing Experience and to clarify previously reported terms of “encephalitis” and “herpes zoster.”

6.2 Post-Marketing Experience

Broad use of VARIVAX could reveal adverse events not observed in clinical trials.
The following additional adverse events, regardless of causality, have been reported during post-marketing use of VARIVAX:

Encephalitis; cerebrovascular accident; transverse myelitis; Guillain-Barré syndrome; Bell’s palsy; ataxia; non-febrile seizures; aseptic meningitis; meningitis; dizziness; paresthesia. Cases of encephalitis or meningitis caused by vaccine strain varicella virus have been reported in immunocompetent individuals previously vaccinated with VARIVAX months to years after vaccination. Reported cases were commonly associated with preceding or concurrent herpes zoster rash.

https://www.fda.gov/downloads/BiologicsBloodVaccines/Vaccines/ApprovedProducts/UCM623955.pdf?utm_campaign=What%27sNew2018-10-22&utm_medium=email&utm_source=Eloqua&fbclid=IwAR1QxHRI29ousu-XVTSge_3GLxcJY3epLq40uaI7YulgFzTRLCBXxQNyDJA

174 BREVETTI CONFERMANO LA GEOINGEGNERIA

https://www.youtube.com/channel/UCsLAEHyA7EYbXT575Ov8i7g?view_as=subscriber

  • 0462795 – 16 luglio 1891 – Metodo per produrre pioggia artificiale

  • 1103490 – 6 agosto 1913 – Rain-Maker

  • 1225521 – 4 settembre 1915 – Protezione ambientale dal gas velenoso in guerra

  • 1338343 – 27 aprile 1920 – Processo ed apparato per la produzione di intense nubi, nebbie o nebbie artificiali

  • 1619183 – 1 marzo 1927 – Processo di produzione di nubi di fumo dagli aeromobili in movimento

  • 1665267 – 10 aprile 1928 – Processo di produzione di nebbie artificiali

  • 1892132 – 27 dicembre 1932 – Sistema atomizzatore per scarichi di motori di aeroplani

  • 1928963 – 3 ottobre 1933 – Sistema e metodo elettrico ambientale

  • 1957075 – 1 maggio 1934 – Apparecchiature di aerosol per aerei

  • 2097581 – 2 novembre 1937 – Generatore di corrente elettrica – Riferimento 3990987

  • 2409201 – 15 ottobre 1946 – Miscela per produzione di fumo avio disperso

  • 2476171 – 18 luglio 1945 – Smoke Screen Generator (generatore di fumo)

  • 2480967 – 6 settembre 1949 – Dispositivo di rilascio sostanze aerea

  • 2550324 – 24 aprile 1951 – Processo per il controllo del clima

  • 2582678 – 15 giugno 1952 – Apparecchio per la diffusione di materiale per aeroplani

  • 2614083 – 14 ottobre 1952 – Miscela di fumo di cloruro di metallo

  • 2633455 – 31 marzo 1953 – Generatore di fumo

  • 2688069 – 31 agosto 1954 – Generatore di vapore – Riferimento 3990987

  • 2721495 – 25 ottobre 1955 – Metodo e apparato per la rilevazione di cristalli minuti che formano particelle sospese in un’atmosfera gassosa

  • 2730402 – 10 gennaio 1956 – Dispositivo di dispersione controllabile

  • 2801322 – 30 luglio 1957 – Camera di decomposizione per combustibile monopropellente – Riferimento 3990987

  • 2881335 – 7 aprile 1959 – Generazione di campi elettrici

  • 2908442 – 13 ottobre 1959 – Metodo per la dispersione di nebbie e nuvole atmosferiche naturali

  • 2986360 – 30 maggio 1962 – Dispositivo antipolvere per insetticida

  • 2963975 – 13 dicembre 1960 – Bulld Seeding. Rilascio massiccio di anidride carbonica

  • 3126155 – 24 marzo 1964 – Silver Iodide Cloud Seeding Generator (Generatore di semina di ioduro d’argento)

  • 3127107 – 31 marzo 1964 – Generazione di cristalli di ghiaccio-nucleati

  • 3131131 – 28 aprile 1964 – Miscelazione elettrostatica nelle conversioni microbiche

  • 3174150 – 16 marzo 1965 – Sistema di antenna Self-Focusing (messa a fuoco automatica)

  • 3234357 – 8 febbraio 1966 – Dispositivo per la produzione di fumo riscaldato elettricamente

  • 3274035 – 20 settembre 1966 – Composizione metallica per la produzione di fumo idroscopico

  • 3300721 – 24 gennaio 1967 – Sistemi per la comunicazione attraverso uno strato di gas ionizzati

  • 3313487 – 11 aprile 1967 – Apparecchio per semina delle nuvole

  • 3338476 – 29 agosto 1967 – Dispositivo di riscaldamento per l’uso con contenitori di aerosol

  • 3410489 – 12 novembre 1968 – Sistema a spruzzo alare regolabile automaticamente con pompa

  • 3429507 – 25 febbraio 1969 – Rainmaker (creazione di pioggia)

  • 3432208 – 7 novembre 1967 – Dispenser di particelle fluidizzate

  • 3441214 – 29 aprile 1969 – Metodo e apparato per seminare le nuvole

  • 3445844 – 20 maggio 1969 – Sistema di comunicazioni per radiazioni elettromagnetiche imbrigliate

  • 3456880 – 22 luglio 1969 – Metodo di produzione di precipitazione dall’atmosfera

  • 3518670 30 giugno 1970 – Nuvola ionica artificiale

  • 3534906 – 20 ottobre 1970 – Controllo delle particelle atmosferiche

  • 3545677 – 8 dicembre 1970 – Metodo della semina delle nuvole

  • 3564253 – 16 febbraio 1971 – Sistema e metodo per l’irradiazione delle superfici del pianeta

  • 3587966 – 28 giugno 1971 – Nucleazione di congelamento

  • 3601312 – 24 agosto 1971 – Metodi per aumentare la probabilità di precipitazioni per l’introduzione artificiale del vapore acqueo marino nell’atmosfera verso l’alto di una regione tramite sollevamento aereo (dal mare al cielo)

  • 3608810 – 28 settembre 1971 – Metodi di trattamento delle condizioni atmosferiche

  • 3608820 – 20 settembre 1971 – Trattamento delle condizioni atmosferiche mediante dispersione intermittente dei materiali ivi contenuti

  • 3613992 – 19 ottobre 1971 – Metodo di modifica del tempo

  • 3630950 – 28 dicembre 1971 – Composizioni combustibili per la generazione di aerosol, particolarmente adatto per la modifica della nuvola e il controllo del clima e il processo di aerosolizzazione

  • USRE29142 – 22 maggio 1973 – Composizioni combustibili per la produzione di aerosol, particolarmente adatto per la modifica delle nuvole e il controllo del clima e il processo di aerosol

  • 3659785 – 8 dicembre 1971 – Modifica del tempo utilizzando materiale microincapsulato

  • 3666176 – 3 marzo 1972 – Dispositivo di inversione della temperatura solare

  • 3677840 – 18 luglio 1972 – Pirotecnica comprendente ossido d’argento per uso di modifica meteorologica

  • 3722183 – 27 marzo 1973 – Dispositivo per schiarire le impurità dall’atmosfera

  • 3769107 – 30 ottobre 1973 – Composizione pirotecnica per la generazione di fumo a base di piombo

  • 3784099 – 8 gennaio 1974 – Metodo di controllo dell’inquinamento atmosferico

  • 3785557 – 15 gennaio 1974 – Cloud Seeding System (Sistema di semina delle nuvole)

  • 3795626 – 5 marzo 1974 – Processo di modifica del tempo

  • 3808595 – 30 aprile 1974 – Sistema di dispensa della poltiglia

  • 3813875 – 4 giugno 1974 – Razzo con sistema di rilascio del bario per creare nubi ioniche nell’atmosfera superiore

  • 3835059 – 10 settembre 1974 – Metodi di generazione di particelle di fumo di Nuclei di ghiaccio per la modifica e l’apparato meteorologico

  • 3835293 – 10 settembre 1974 – Apparecchio di riscaldamento elettrico per la generazione di vapori surriscaldati

  • 3877642 – 15 aprile 1975 – Nucleare di congelamento

  • 3882393 – 6 maggio 1975 – Sistema di comunicazione che utilizza la modulazione della polarizzazione caratteristica della ionosfera

  • 3896993 – 29 luglio 1975 – Processo per la modifica locale della nebbia e delle nuvole per scatenare le loro precipitazioni e ostacolare lo sviluppo della grandine producendo nuvole

  • 3899129 – 12 agosto 1975 – Apparecchio per la generazione di particelle di fumo di nuclei di ghiaccio per modifiche meteorologiche

  • 3899144 – 12 agosto 1975 – Generazione di scie in polvere

  • 3940059 – 24 febbraio 1976 – Metodo per la dispersione della nebbia

  • 3940060 – 24 febbraio 1976 – Generatore ad anello Vortex

  • 3990987 – 9 novembre 1976 – Generatore di fumo

    • 3992628 – 16 novembre 1976 – Sistema di contromisura per radiazione laser

    • 3994437 – 30 novembre 1976 – Sistema di diffusione tracce di sostanze chimiche biologicamente attive

    • 4042196 – 16 agosto 1977 – Metodo e apparato per innescare un cambiamento sostanziale delle caratteristiche della terra e misurare i cambiamenti della terra

    • RE29,142 – 22 febbraio 1977 – Composizioni combustibili per la generazione di aerosol, particolarmente adatto per la modificazione della nuvola e il controllo del clima ed il processo di aerosol

    • 4035726 – 12 luglio 1977 – Metodo per controllare e / o migliorare i sistemi di sorveglianza ad alta latitudine e altre comunicazioni con onde radio mediante controllo parziale di onde radio e altri

    • 4096005 – 20 giugno 1978 – Composizione semina pirotecnica delle nuvole

    • 4129252 – 12 dicembre 1978 – Metodo e apparecchi per la produzione di materiali da semina

    • 4141274 – 27 febbraio 1979 – Dispensatore automatico di cartucce per la modifica delle condizioni atmosferiche

    • 4167008 – 4 settembre 1979 – Distributore di pagliette a letto fluido

    • 4347284 – 31 agosto 1982 – Materiale di copertura bianco in grado di riflettere i raggi ultravioletti

    • 4362271 – 7 dicembre 1982 – Procedura per la modificazione artificiale della precipitazione atmosferica e composti con una base di dimetil solfossido per l’uso nell’esecuzione di detta procedura

    • 4402480 – 6 settembre 1983 – Satellite di modifica dell’atmosfera

    • 4412654 – 1 novembre 1983 – Atomizzatore a microjet laminare e metodo di irrorazione aerea di liquidi

    • 4415265 – 15 novembre 1983 – Metodo ed apparecchio per spettroscopia di assorbimento di particelle di aerosol

    • 4470544 – 11 settembre 1984 – Metodo e mezzi per la modifica del tempo

    • 4475927 – 9 ottobre 1984 – Sistema di abbattimento della nebbia bipolare

    • 4600147 – 15 luglio 1986 – Generatore di propano liquido per apparati di semina delle nuvole

    • 4633714 – 6 gennaio 1987 – Carica di particelle di aerosol e analizzatore di dimensioni

    • 4643355 – 17 febbraio 1987 – Metodo e apparato per la modifica delle condizioni climatiche

    • 4653690 – 31 marzo 1987 – Metodo di produzione di nubi cumuliformi

    • 4684063 – 4 agosto 1987 – Generazione e rimozione di particelle

    • 4686605 – 11 agosto 1987 – BREVETTO HAARP / BREVETTO EASTLUND – Metodo e apparato per alterare una regione nell’atmosfera terrestre, nella ionosfera e / o nella magnetosfera

    • 4704942 – 10 novembre 1987 – Spargimento Aerosol

    • 4712155 – 8 dicembre 1987 – Metodo e apparato per la creazione di una regione riscaldata dal ciclotrone di elettroni artificiali di plasma

    • 4744919 – 17 maggio 1988 – Metodo per disperdere il particolato di aerosol

    • 4766725 – 30 agosto 1988 – Metodo per sopprimere la formazione di scie e la soluzione per questo

    • 4829838 – 16 maggio 1989 – Metodo e apparato per la misurazione della dimensione delle particelle trascinate in un gas

    • 4836086 – 6 giugno 1989 – Apparecchio e metodo per la miscelazione e la diffusione di aria calda e fredda per la dissoluzione della nebbia

    • 4873928 – 17 ottobre 1989 – Esplosioni di dimensioni nucleari senza radiazioni

    • 4948257 – 14 agosto 1990 – Dispositivo di misurazione ottica laser e metodo per stabilizzare la spaziatura del modello di frangia

    • 1338343 – 14 agosto 1990 – Processo e apparecchi per la produzione di nebbia artificiale intensa

    • 4999637 – 12 marzo 1991 – Creazione di nuvole di ionizzazione artificiale sopra la terra

    • 5003186 – 26 marzo 1991 – Seminamentostratosferico di Welsbach per la riduzione del riscaldamento globale (!) Al Gore docet

    • 5005355 – 9 aprile 1991 – Metodo per sopprimere la formazione di scie di condensazione e soluzione per questo

    • 5038664 – 13 agosto 1991 – Metodo per produrre un guscio di particelle relativistiche ad un’altitudine al di sopra della superficie terrestre

    • 5041760 – 20 agosto 1991 – Metodo e apparato per generare e utilizzare una configurazione di plasma composto

    • 5041834 – 20 agosto 1991 – Specchio ionosferico artificiale composto da uno strato di plasma che può essere inclinato

    • 5056357 – 15 ottobre 1991- Metodo acustico per misurare le proprietà di un mezzo mobile

    • 5059909 – 22 ottobre 1991 – Determinazione della dimensione delle particelle e della carica elettrica

    • 5104069 – 14 aprile 1992 – Apparecchio e metodo per espellere la materia da un aereo

    • 5110502 – 5 maggio 1992 – Metodo per sopprimere la formazione di scie di condensazione e soluzione per questo

    • 5156802 – 20 ottobre 1992 – Ispezione delle particelle di carburante con l’acustica

    • 5174498 – 29 dicembre 1992 – Cloud Seeding (semina delle nuvole)

    • 5148173 – 15 settembre 1992 – Nuvola e metodo di screening delle onde millimetriche

    • 5242820 – 7 settembre 1993 – Acquisizione del brevetto di Mycoplasma dell’esercito

    • 5245290 – 14 settembre 1993 – Dispositivo per determinare la dimensione e la carica delle particelle colloidali mediante la misurazione dell’effetto elettroacustico

    • 5286979 – 15 febbraio 1994 – Processo per assorbire la radiazione ultravioletta usando melanina dispersa

    • 5296910 – 22 marzo 1994 – Metodo e apparato per l’analisi delle particelle

    • 5327222 – 5 luglio 1994 – Apparecchio per il rilevamento di informazioni sulla dislocazione

    • 5357865 – 25 ottobre 1994 – Metodo di semina delle nuvole

    • 5360162 – 1 novembre 1994 – Metodo e composizione per la precipitazione di acqua atmosferica

    • 5383024 – 17 gennaio 1995 – Monitor ottico del vapore umido

    • 5425413 – 20 giugno 1995 – Metodo per ostacolare la formazione e per rompere le inversioni atmosferiche generali, migliorare la circolazione dell’aria a livello del suolo e migliorare la qualità dell’aria urbana

    • 5434667 – 18 luglio 1995 – Caratterizzazione delle particelle mediante diffusione dinamica modulata della luce

    • 5441200 – 15 agosto 1995 – Rottura del ciclone tropicale

    • 5486900 – 23 gennaio 1996 – Dispositivo di misurazione per la quantità di carica del toner e dell’apparato di formazione dell’immagine con il dispositivo di misurazione

    • 5556029 – 17 settembre 1996 – Metodo di dissipazione dell’idrometeor (nuvole)

    • 5628455 – 13 maggio 1997 – Metodo e apparato per la modifica della nebbia superraffreddata

    • 5631414 – 20 maggio 1997 – Metodo e dispositivo per la diagnostica remota dello stato del sistema atmosfera oceanica

    • 5639441 – 17 giugno 1997 – Metodi per la formazione di particelle fini

    • 5762298 – 9 giugno 1998 – Uso di satelliti artificiali nelle orbite terrestri in modo adattivo per modificare l’effetto che la radiazione solare avrebbe altrimenti sul tempo terrestre

    • 5800481 – 1 settembre 1998 – Eccitazione termica delle risonanze sensoriali

    • 5912396 – 15 giugno 1999 – Sistema e metodo per la riparazione di condizioni atmosferiche selezionate

    • 5922976 – 13 luglio 1999 – Metodo per misurare le particelle di aerosol usando un rilevatore di aerosol classificato per la mobilità automatizzata

    • 5949001 – 7 settembre 1999 – Metodo per l’analisi aerodinamica delle dimensioni delle particelle

    • 5984239 – 16 novembre 1999 – Modifica meteo tramite satellite artificiale

    • 6025402 – 15 febbraio 2000 – Composizione chimica per effettuare una riduzione dell’oscuramento della visibilità e una detossificazione di fumi e nebbie chimiche negli spazi di origine del fuoco

    • 6030506 – 29 febbraio 2000 – Preparazione di specie chimiche altamente reattive generate in modo indipendente

    • 6034073 – 7 marzo 2000 – Emulsioni detergenti solventi ad attività antivirale

    • 6045089 – 4 aprile 2000 – Aeroplano ad energia solare

    • 6056203 – 2 maggio 2000 – Metodo e apparato per la modifica delle nuvole super raffreddate

    • 6110590 – 29 agosto 2000 – Nanofibre di seta sintetica filata e processo per crearle

    • 6263744 – 24 luglio 2001 – Rilevatore di aerosol automatico classificato per la mobilità

    • 6281972 – 28 agosto 2001 – Metodo e apparato per misurare la distribuzione granulometrica

    • 6315213 – 13 novembre 2001 – Metodo di modifica del tempo

    • 6382526 – 7 maggio 2002 – Processo e apparati per la produzione di nanofibre

    • 6408704 – 25 giugno 2002 – Metodo e apparato di analisi delle dimensioni delle particelle aerodinamiche

    • 6412416 – 2 luglio 2002 – Dispositivi e metodo di generazione di aerosol basati su propellente

    • 6520425 – 18 febbraio 2003 – Processo e apparato per la produzione di nanofibre

    • 6539812 – 1 aprile 2003 – Sistema per misurare la portata di un gas mediante ultrasuoni

    • 6553849 – 29 aprile 2003 – Analizzatore di dimensioni elettrodinamiche delle particelle

    • 6569393 – 27 maggio 2003 – Metodo e dispositivo per la pulizia dell’atmosfera

    • 0056705 A1 – 17 marzo 2005 – Modifica meteo da Royal Rainmaking Technology

    • 6890497 – 10 maggio 2005 – Metodo per estrarre e sequestrare anidride carbonica

    • 7965488 – 9 novembre 2007 – Metodi di rimozione degli aerosol dall’atmosfera

    • 8048309 – 28 agosto 2008 – Smaltimento di anidride carbonica a base di acqua di mare

    • 8012453 – 27 ottobre 2008 – Sequestro del carbonio e produzione di idrogeno e idruro

    • 7645326 – 12 gennaio 2010 – Manipolazione ambientale RFID (Davide Cervia docet)

    • 7655193 – 2 febbraio 2010 – Apparecchio per estrarre e sequestrare anidride carbonica

    • 8079545 – 20 dicembre 2011 – Manipolazione e controllo a terra del particolato aereo durante le operazioni di non volo

    • 0117003 – 5 ottobre 2012 – Metodo di geoingegneria del business che utilizza i crediti di controbilanciamento del carbonio – collegamento alternativo

    • 8373962 – 12 febbraio 2013 – Nube di semi caricata come metodo per aumentare le collisioni di particelle e per liberare agenti biologici aerodispersi e altri contaminanti

    Ora dopo aver letto questo, esiste ancora qualcuno in grado di smentire la modificazione climatica planetaria e relative tecniche di geoingegneria con rilascio di scie chimiche e diffusione di onde e micro onde elettromagnetiche?

    Tratto da Nuovo vero reporter

MALATTIE MORTALI PER CARENZA DI VITAMINA D CAUSATA DALLA GEOINGEGNERIA

L’ingegneria climatica è matematicamente il più grande assalto contro la vita mai lanciata dalla razza umana. I continui effetti catastrofici delle irrorazioni atmosferiche globali e delle trasmissioni in radiofrequenza correlate ai programmi di geoingegneria sono così vasti per portata e scala che la distruzione e la morte complessiva che stanno infliggendo sono impossibili da quantificare.

Molti effetti mortali delle operazioni di gestione della radiazione solare sono completamente trascurati, la carenza di Vitamina D epidemica rientra in questa categoria.

La carenza di vitamina D è legata a un elenco molto lungo e crescente di malattia degenerativa umana. Degenerazione del sistema immunitario, disturbi del sistema neurologico, cancro, artrite, diabete, sclerosi multipla, obesità, malattie cardiovascolari, insufficienza renale e persino disturbi del sistema riproduttivo, la lista potrebbe continuare all’infinito.

https://youtu.be/zwrSxQj-kLc

Il paradosso è questo, sebbene i nostri corpi producano vitamina D con l’esposizione alla luce del sole, ora che è stata alterata la luce dal sole a causa delle particelle diffuse saturano l’atmosfera che impedisce alla luce la gestione della irradiazione solare. Non ci sono studi in corso che affrontino questo problema dal momento che la pazzia della ingegneria climatica in corso viene ufficialmente negata.

Quindi, poiché l’atmosfera protettiva della Terra viene distrutta dai molteplici aspetti dell’ingegneria climatica (particelle che distruggono l’ozono e riscaldamento a RF dell’atmosfera), la radiazione UV a cui siamo ora esposti è a livelli estremamente pericolosi rendendo l’esposizione al sole una minaccia per la salute. Inoltre, i livelli estremamente elevati di UV possono effettivamente causare l’arresto della produzione di vitamina D da parte del corpo.

Cosa possiamo fare? Unisciti alla lotta per esporre e fermare l’ingegneria climatica, questa è la battaglia che dobbiamo vincere e ci vuole l’apporto di tutti Voi.

Dane Wigington
SUD SARDINYA

PERCHÉ GLI STUPIDI SONO SEMPRE STRASICURI ?

E perché gli intelligenti sono pieni di dubbi, come diceva Russell? È l’effetto Dunning/Kruger

Facciamocela, questa domanda: noi esseri umani siamo capaci di essere obiettivi su noi stessi e sulle nostre abilità? La risposta generale è: no. In particolare, quanto più qualcuno è incompetente su un certo tema o in una certa attività, tanto più crede di essere più bravo di quel che è.

Invece quelli più competenti tendono a “fare i modesti”, cioè sottostimano la loro competenza. L’effetto per cui se sei scarso su un certo tema non sai neanche di esserlo si chiama “effetto Dunning/Kruger”, dal nome dei due psicologi che lo hanno dimostrato tramite una serie di esperimenti.

Si tratta in buona sostanza di una “stupidità al quadrato”, in quanto sei stupido – sempre su un certo tema, beninteso – e lo sei talmente tanto da non capire di esserlo. Dall’altro lato, il fatto che quelli competenti siano modesti sulla loro performance si può spiegare in questo modo: costoro ritengono che la bravura degli altri sia paragonabile alla loro, e dunque non pensano di essere così bravi.

In effetti, i due autori mostrano che, se ai più bravi fai vedere qualcuno dei compiti fatti dagli altri, quelli bravi capiscono meglio e diventano meno modesti e più obiettivi, in quanto si rendono conto con chi hanno a che fare!

Invece l’incompetenza è una specie di buco nero: se in un esperimento fai vedere ai somari i compiti fatti dai più bravi, i somari continuano a pensare di essere meno somari di quel che sono, perché non riescono a vedere la differenza tra compiti fatti bene e compiti fatti male.

Questa ricerca è illuminante ma anche preoccupante: se non riesci ad allenare i somari, questi resteranno tali, perché continueranno a pensare di non esserlo. C’è anche spazio per la vita difficile di Antonio Salieri: se sei bravo ma non un genio, capisci con una precisione tremenda chi è il Mozart davanti a te, e nessuna ignoranza ti salva.

Fonte: http://www.linkiesta.it